• A tutti gli uomini e le donne del mondo chiedo di impiegare bene i doni che il Signore ci ha affidato per conservare e rendere ancora più bella la sua creazione. #SettimanaLaudatoSi

  • particolare del campanile del XIII° sec.

    Benvenuto nel nostro sito!

  • particolare della navata centrale

    Vuoi conoscere la storia della tua Chiesa?

  • Coraggio!! Dio è nostro Papà e ci vuole bene!

  • Per noi Cristo si è fatto obbediente fino alla morte e a una morte di croce. Per questo Dio lo esaltò e gli donò il nome che è al di sopra di ogni nome.

    Gloria e lode a te, Cristo Signore!

  • Consulta le nostre rubriche

    La nostra comunità web!

  • dedicata alla Madonna dei Sette Dolori

    Cappella sotterranea

    Uno dei primi oratori cristiani della Città e primo luogo di sepoltura del Martire Ambrogio, patrono di Ferentino e della Diocesi
Chi siamo...in breve

Al servizio del dono di Cristo: chiamati a donare ciò che abbiamo ricevuto!

Il nostro sito si è rinnovato nella grafica e snellito nei contenuti, in particolare abbiamo spostato il nostro archivio fotografico sul nostro profilo di Google Plus. Le nostre rubriche di storia, riflessione ed in generale tutta la struttura è stata resa più moderna, semplice e fruibile. Buona navigazione 3.0!

L'editoriale mensile

h3 bg

Riflessione sul Vangelo della Domenica

C’è una cosa che molte volte dimentichiamo nella nostra vita spirituale, ed è la gradualità: “Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso”. Non esiste un momento in cui capiamo tutto e sappiamo tutto perché l’amore è sempre qualcosa di inesauribile che man mano ci allarga il cuore e la mente. Gesù è venuto a rivelarci già tutta la verità, e non c’è null’altro da aggiungere, ma questa verità ha bisogno di essere compresa sempre e nuovamente. È questo il ruolo dello Spirito: condurci sempre in maniera nuova a capire ciò che Gesù ci ha già detto una volta per tutte: “Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future”. Questo percorso di approfondimento che ci porta a consapevolizzare sempre più la verità che ci ha dato Gesù non ha a che fare con la previsione del futuro, ma con la scoperta che c’è sempre una novità che germoglia dal passato. Un cristiano sa rileggere costantemente la vicenda di Gesù e sa ritrovare la propria vita a partire proprio da essa. E nel guardarsi riflesso nella vicenda di Gesù scopre anche il proprio destino. E il nostro destino è quello di avere la stessa gloria di Cristo: “Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà”. Per poter comprendere fino in fondo queste parole però dobbiamo per un istante dimenticare la gloria del mondo. La gloria di Cristo è il Suo essere Figlio. È questo il segreto di Gesù. Egli si sente amato dal Padre ed è questo che sprigiona in Lui il suo essere Figlio. Anche noi siamo chiamati allo stesso modo a lasciarci amare da Lui, e questo amore avrà come effetto quello di renderci come Gesù. Può sembrare complicato ma basta pensare a tutte le volte che ci siamo sentiti amati, in quel momento sentivamo di poter fare tutto. Bisogna pensare questo ed elevarlo ad eternità.
Gv 16,12-15



di don Luigi Maria Epicoco

Lettera del parroco sul restauro della torre campanaria

Sezioni

Le nostre Rubriche

News

Resta aggiornato sulle attività parrocchiali consultando il nostro Blog, seguici!!

Avvisi
Gli appuntamenti per la settimana
  • Lunedì

    10 maggio 2021
  • Martedì

    11 maggio 2021
  • Mercoledì

    12 maggio 2021

    riprende l'incontro "Parola da mangiare", alle 18 prima della celebrazione eucaristica

  • Giovedì

    13 maggio 2021

    alle 18.00 Adorazione Eucaristica - Festa di Nostra Signore di Fatima

  • Venerdì

    14 maggio 2021

    alle 18.15 Coroncina alla Divina Misericordia

  • Sabato

    15 maggio 2021

    alle 15.30 Catechismo

  • Domenica

    16 maggio 2021

    Solennità dell'Ascensione del Signore

     


Parrocchia Sant'Agata V. e M. - Opera don Luigi Guanella - Via Casilina 208, 03013 Ferentino (FR) - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.