• Preghiamo per quanti vivono in stato di grave infermità. Custodiamo sempre la vita, dono di Dio, dall’inizio alla fine naturale. Non cediamo alla cultura dello scarto.

  • Parrocchia S.Agata

    Benvenuto nel nostro sito!

  • 350° anniversario del Crocifisso di Fra Vincenzo, 1669-2019

    Apertura dell'anno 14 gennaio 2019
  • Consulta le nostre rubriche

    La nostra comunità web!

  • particolare del campanile del XIII° sec.

    Vuoi conoscere la storia della tua Chiesa?

  • un anno pieno di iniziative e novità

    1669 - 2019

    350° anniversario del Crocifisso
Chi siamo...in breve

Al servizio del dono di Cristo: chiamati a donare ciò che abbiamo ricevuto!

Il nostro sito si è rinnovato nella grafica e snellito nei contenuti, in particolare abbiamo spostato il nostro archivio fotografico sul nostro profilo di Google Plus. Le nostre rubriche di storia, riflessione ed in generale tutta la struttura è stata resa più moderna, semplice e fruibile. Buona navigazione 3.0!

Rlessione sul Vangelo del giorno di don Luigi M. Epicoco

Che cosa significa amare Cristo? “Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi mi ama. Chi mi ama sarà amato dal Padre mio e anch'io lo amerò e mi manifesterò a lui”. L’amore non è mai qualcosa di confinato solo nei sentimenti, o peggio ancora nei ragionamenti. L’amore è una scienza pratica. Gesù stabilisce subito un rapporto concreto tra l’amore e i comandamenti. “Chi mi ama osserva i miei comandamenti”. Ma dobbiamo stare attenti a non pensare che l’amore consista semplicemente nello stare alle regole. Gesù non si sta riferendo semplicemente a una pratica esteriore ma alla capacità di prendere sul serio ciò che Lui chiede in tutto il Vangelo, la richiesta più pressante di tutto il vangelo è: ama! Allora dovremmo dire così: chi dice di amare Gesù lo si capisce dal fatto che ama. Solo chi è disposto a crescere nella capacità d’amare può anche dire di amare Gesù. l’impegno più importante della nostra vita è progredire nell’amore. “Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui”. il miracolo dell’amore consiste nel diventare casa di Dio. Una persona che ama è come un pezzo di cielo abitato da Dio stesso. È nell’amore che Dio prende dimora in noi. Per questo i nostri esami di coscienza dovremmo imparare a farli innanzitutto sull’amore. “Queste cose vi ho detto quando ero ancora tra voi. Ma il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v'insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto”. È lo Spirito che ci insegna ogni cosa, anche come si fa ad amare. Ed è sempre lo Spirito che ci ricorda tutto ciò che più conta di Cristo. In questo senso tutti abbiamo bisogno di questo grande Maestro interiore che è lo Spirito Santo. Gesù lo annuncia affinché nessuna dica “come farò?”. Lo Spirito è mandato appositamente per venire in aiuto alla nostra debolezza. Lo Spirito ci accompagna passo dopo passo a imparare a diventare capaci di amore come Gesù stesso. È un’opera grande che non poggia su di noi ma sulla Grazia di Dio. (Gv 14,21-26) #dalvangelodioggi

Sezioni

Le nostre Rubriche

News

Resta aggiornato sulle attività parrocchiali consultando il nostro Blog, seguici!!

Gr.Est. 2019

Venerdì Santo 2019: Via Crucis cittadina con il SS.Crocifisso

Avvisi
Gli appuntamenti per la settimana
  • Lunedì

    20 maggio 2019
  • Martedì

    21 maggio 2019
  • Mercoledì

    22 maggio 2019
  • Giovedì

    23 maggio 2019

    ore 18 Adorazione

  • Venerdì

    24 maggio 2019
  • Sabato

    25 maggio 2019
    Festa conclusiva del catechismo ed inizio delle iscrizioni per il Gr.Est. estivo
  • Domenica

    26 maggio 2019

    Sesta Domenica di Pasqua. Alle 9.30 Solenne Concelebrazione dove alcuni giovani della Parrocchia riceveranno la Cresima. La liturgia sarà presieduta dal Superiore provinciale dell'Opera don Guanella don Alessandro Allegra

    *** la S.Messa delle 8 non ci sarà mentre alle 11 sarà celebrata regolarmente ***