• La Parola ci fa vicini a Dio. Portiamola sempre con noi, in un luogo dove ci ricordiamo di leggerla quotidianamente, così che tra tante parole che arrivano alle nostre orecchie giunga al cuore qualche versetto della #ParoladiDio.

  • particolare del campanile del XIII° sec.

    La Parrocchia di S.Agata e la comunità guanelliana di Ferentino

    vi danno il Benvenuto nel nostro portale!

  • Aperto anche su richiesta

    Il presepe 2021 allestito nella Cappella sotterranea

    Dopo le S.Messe principali sarà possibile accedere da Via S.Agata 

  • particolare della navata centrale

    Vuoi conoscere la storia della tua Chiesa?

  • Per noi Cristo si è fatto obbediente fino alla morte e a una morte di croce. Per questo Dio lo esaltò e gli donò il nome che è al di sopra di ogni nome.

    SS.Crocifisso di fra Vincenzo da Bassiano

  • Coraggio!! Dio è nostro Papà e ci vuole bene!

  • Consulta le nostre rubriche

    La nostra comunità web!

  • dedicata alla Madonna dei Sette Dolori

    Cappella sotterranea

    Uno dei primi oratori cristiani della Città e primo luogo di sepoltura del Martire Ambrogio, patrono di Ferentino e della Diocesi
Chi siamo...in breve

Al servizio del dono di Cristo: chiamati a donare ciò che abbiamo ricevuto!

Il nostro sito è un portale di contenuti, in particolare troverete molti articoli sulla nostra storia locale, foto d'archivio che raccontano la vita della nostra comunità, le rubriche di storia, riflessione, cultura religiosa e le news per rimanere aggiornati sulla vita della parrocchia. Buona navigazione!

L'editoriale mensile

h3 bg

Riflessione sul Vangelo del giorno

Domenica II del Tempo Ordinario, C
(Gv 2,1-11)
Il racconto delle nozze di Cana è il racconto della terza manifestazione del Signore che viene narrata nei vangeli dell’inizio dell’anno, dopo quelli dell’Epifania e del Battesimo di Gesù al Giordano. Gesù manifesta la sua missione al mondo, proclamando l’universalità della salvezza: l’Epifania; compiendo le promesse dell’Antico Testamento e introducendo il popolo di Dio nella nuova realtà messianica: il Battesimo al Giordano; manifestando a Cana la gloria dello Sposo che viene a riprendersi la Sposa, unendola a sé nel segno delle nozze dell’Agnello. Il vino, simbolo della felicità messianica, viene a mancare nel mondo rattristato dal peccato e dalla morte. Maria è il simbolo dell’Israele fedele, la figlia di Sion che attende il compimento della salvezza e con la sua fede lo affretta e l’avvicina, è la madre di coloro che accolgono il Signore e collaborano al compimento delle promesse. È lei che si accorge della “mancanza” del vino, perché vede che la vigna di Israele non produce più il vino della fedeltà e dell’amore, per cui spinge il figlio e lo convince con la sua fede a cominciare l’ora della salvezza. Il Signore comprende che il momento è giunto e pone il suo primo segno, anzi “l’archetipo dei segni”, così come si esprime Giovanni, trasformando l’acqua della purificazione, simbolo dell’antica alleanza, nel vino nuovo del Vangelo di salvezza. Il segno diviene lo spartiacque tra l’antico e il nuovo, tra Israele e la Chiesa e diviene l’inizio della nuova storia in cui si realizzano le antiche promesse e si compie la redenzione del mondo. Ciò che Giovanni vuole sottolineare nel suo episodio non è tanto il miracolo della trasformazione dell’acqua in vino ma la gloria di Cristo che si rivela e comincia a illuminare il mondo.

di Mons. Marco Frisina

Sezioni

Le nostre Rubriche

News

Resta aggiornato sulle attività parrocchiali consultando il nostro Blog, seguici!!

Avvisi
Gli appuntamenti per la settimana
  • Lunedì

    17 gennaio 2022
  • Martedì

    18 gennaio 2022
  • Mercoledì

    19 gennaio 2022
  • Giovedì

    20 gennaio 2022
  • Venerdì

    21 gennaio 2022
  • Sabato

    22 gennaio 2022
  • Domenica

    23 gennaio 2022

Parrocchia Sant'Agata V. e M. - Opera don Luigi Guanella - Via Casilina Sud, 4 - 03013 Ferentino (FR) - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.