• Home
  • Rubriche
  • Santi
  • Carmelo Moyano Linares e Compagni

Carmelo Moyano Linares e Compagni

Crispolo Moyano Linares, spagnolo, nacque nel 1891 a Villaralto. Nel 1907 si fece carmelitano col nome religioso di Carmelo. Studiò filosofia a Hinojosa del Duque e teologia alla Gregoriana di Roma. Nel 1914 fu ordinato sacerdote. Il p. Carmelo fece carriera nel suo ordine e nel 1926 fu eletto provinciale. Dieci anni dopo, durante la guerra civile, venne trucidato dai miliziani a Hinojosa del Duque insieme a ventiquattro suoi confratelli. Con lui si ricordano altri nove carmelitani facenti parte della stessa provincia. Questi nove furono assassinati in giorni e località diverse, ma li ricomprendiamo qui perché sono raggruppati dietro al nome del p. Carmelo Moyano Linares (furono tanti gli ammazzati in odio al cattolicesimo nel 1936 che occorse procedere a beatificazioni di gruppo). Cominciamo con i padri José Mateos Carballido e Eliseo Durán Cintas, fucilati a Montoro. Con loro c’erano il chierico Jaime Carretero Rojas e il frate Raimundo Pérez Sousa. Il giorno dopo fu la volta del p. José González Delgado, ucciso a Pueblonuevo. Stessa sorte toccava al p. Antonio Martín Povea e al postulante Pedro Velasco Narbona. Infine fu la volta di due frati laici a Osuna: Eliseo Camargo Montes e José Ruiz Cardenosa.
© www.rinocammilleri.com

Stampa Email