cronache

cronache
Giu22

Festa del S. Cuore 2017

Categories // cronache

Festa del S. Cuore 2017

Venerdì 23 giugno è la Solennità del Sacro Cuore di Gesù, patrono dell'Opera don Guanella e quindi anche della comunità religiosa di Ferentino. Alle 19 una solenne S.Messa animata dal coro darà il giusto significato a questo giorno. Se potete partecipate.

Giu22

10 anni di Pastorale 3.0

Categories // cronache

10 anni di Pastorale 3.0

Da luglio 2007 la nostra Parrocchia ha iniziato l'esperienza di condividere la sua realtà (notizie, foto ecc...) nel mondo del web. Inizialmente con un sito di terzo livello appoggiato al server diocesano, e alcuni mesi dopo con uno spazio tutto suo. Poi facebook, dove abbiamo superato i 1000 like e Twitter dove, con quasi 2800 tweet abbiamo oltre 300 follower. Nel solo 2017 sul nostro portale web abbiamo ricevuto oltre 60.000 visite con oltre 238.000 pagine consultate. Dopo 10 anni di attività (portata avanti con entusiasmo da volontari naturalmente) possiamo dire di essere contenti e orgogliosi, convinti che anche così possiamo fare pastorale...una pastorale 3.0. Con l'occasione vi invitiamo a visitare il nostro sito http://www.parrocchiasantagata.com/ dove troverete molto materiale da consultare (nel menù in altro prendete la sezione rubriche e scegliete...buona navigazione! Ecco le nostre pagine social:

- https://www.facebook.com/ParrocchiaS.AgataFerentino/

- https://twitter.com/chiesasantagata

- https://plus.google.com/u/0/+ParrocchiaSantAgata

 

Giu14

Gesù è venuto a dare pieno compimento alla Legge

Categories // cronache

di don Luigi Maria Epicoco

Gesù è venuto a dare pieno compimento alla Legge

"Non crediate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non sono venuto ad abolire, ma a dare pieno compimento". Se Gesù sente l'esigenza di dire ad alta voce l'ovvio, significa che ovvio non è. Infatti non di rado quando pensiamo alla proposta cristiana pensiamo a una sorta di "volemose bene" con basi teologiche. Mentre Cristo ci chiede un bene esigente, una vita al massimo, un carattere profondo, una umiltà realistica. Ciò significa che senza un metodo, senza "una legge", non andremo molto lontani. Ma dire che Lui è venuto a dare compimento significa dire che Lui è venuto a riconsegnarci il motivo per cui vale la pena stare dentro un sentiero, un metodo, un tentativo codificato. A noi questo delle volte manca, un "compimento", cioè un motivo valido per cui le cose che facciamo valgano la pena. Se non ti ricordi "per chi" o "per cosa" quello che fai vale, alla fine lo vivrai solo come sforzo, ma il cristianesimo non può essere la somma dei nostri sforzi, ma la memoria di un motivo per cui accettiamo anche gli sforzi. Tu l'hai capito questo motivo? Non rispondere velocemente, portati questa domanda lungo tutta questa giornata. #dalvangelodioggi

Giu06

Siamo proprietà di Dio

Categories // cronache

Siamo proprietà di Dio

A Cesare quello che è di Cesare e a Dio quello che è di Dio. Cos'è di Cesare? Le cose del mondo. Che cos'è di Dio? L'uomo. Motivo per cui "l'altro" non dobbiamo mai ridurlo a noi stessi, mai assoggetarlo, mai disporne come una proprietà nostra, ne lasciare che altri facciano così con la nostra vita. Ma a volte i poteri forti che ci vogliono assoggettare non sono semplicemente poteri politici o culturali; a volte sono nostra madre, nostro padre, il nostro amico, nostra moglie, nostro marito, il nostro collega, cioè persino la gente più prossima a noi, quella che ci vuole più bene, alcune volte cade nella tentazione di pensare che noi siamo loro propetà, e ci attaccano addosso le loro aspettative, le loro attese, la loro "immagine" appunto. Così come tante volte le nostre aspettative siamo noi ad attaccarle sugli altri, e così rimaniamo male quando apriamo gli occhi e ci accorgiamo che nostra madre o nostro padre non erano come noi pensavamo, che quel nostro amico non ci dice sempre si, che il nostro collega è fragile come tutti gli altri, che la persona che ami a volte ha i suoi periodi no. Ricordarci che l'uomo è di Dio significa accettare l'altro così com'è senza la pretesa di farlo diventare un nostro clone e senza disporre di lui come mezzo per la realizzazione dei nostri progetti di egoismo mascherati di buone intenzione. #dalvangelodioggi - 6 giugno 2017

<<  1 2 3 [45 6 7 8  >>