cronache

cronache
Lug19

Anche nel periodo di riposo ricordiamoci di "chi siamo"!

Categories // cronache

di don Luigi Maria Epicoco

Anche nel periodo di riposo ricordiamoci di

"Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli". I piccoli sono quelli che si sentono ancora di qualcuno. Che sentono che la loro appartenenza è anche la cosa che rende la vita possibile. I piccoli sono quelli che non vogliono salvarsi da soli. I piccoli sono quelli che hanno ancora chiaro il valore dell'ascolto prima ancora del ragionamento. A questi tali Dio piace parlare. A coloro che invece vogliono salvarsi da soli, specialmente con i propri ragionamenti, a questi tali le cose che contano rimangono nascoste. E' ricordarci "di chi siamo" che rende possibile il capirci qualcosa. #dalvangelodioggi

Lug11

Festa finale del Gr.Est. 2017

Categories // cronache

Festa finale del Gr.Est. 2017

Quest'anno ed in particolare venerdì 14 luglio festeggieremo la chiusura del Gr.Est. con un evento nell'evento. Ospiteremo la Scuola di Folklore InternazionaleVal d’Akragas” di Agrigento nello specifico i "Piccoli del Val D'Akragas". http://www.valdakragas.com/ Sarà una serata speciale.

Ecco il programma:

  • alle 19 S.Messa di ringraziamento con tutti i bambini, le famiglie e gli animatori
  • alle 20 momento conviviale fraterno
  • alle 20.30 spettacolo offerto dai nostri piccoli/grandi ospiti

Tutti invitati nel cortile della Parrocchia! Tutti? Ma io non c'entro niente? Tutti, tutti! Chiaro?

Lug04

Incontro conclusivo diocesano sull'Evangelii Guadium 2017

Categories // cronache

Incontro conclusivo diocesano sull'Evangelii Guadium 2017

Dopo il lavoro di approfondimento e confronto avuto in ciascuna Vicaria sui capitoli III e IV  della Evangelii gaudium, di Papa Francesco, come lo scorso anno ci sarà un incontro conclusivo: appuntamento martedì 4 luglio, alle 19, presso l'Auditorium Diocesano.

Giu26

Cristo non ci protegge dalla paura ma dalla sua dittatura

Categories // cronache

di don Luigi Maria Epicoco

Cristo non ci protegge dalla paura ma dalla sua dittatura
"Non abbiate paura degli uomini...; non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo...; Non abbiate dunque paura: voi valete". Il Vangelo di oggi pare un inno contro la paura. Mai come in questo periodo storico la paura è in realtà la chiave di tutto. E' attorno la paura che gira il mercato, la cultura, la politica. La paura del diverso, la paura di soffrire, la paura della morte, la paura del terrorismo, la paura di non farcela, la paura di essere abbandonati, la paura di non essere all'altezza....e potrei continuare ancora per pagine e pagine. Ma la domanda è: si può non aver paura? Nessuno può proteggerci dalla paura, nemmeno la fede. Ma il messaggio di Cristo è questo: Tu hai paura, ma ricordati che sei libero! E' questa memoria di libertà che ci fa decidere disobbedendo alle logiche della paura. Cristo crea in noi una logica alternativa che non ci protegge dalla paura ma dalla sua dittatura. Ho paura di amare, ma amo. Ho paura di ciò che mi aspetta ma lo affronto. Ho paura di ciò che è diverso ma accolgo. Ho paura di soffrire ma ci provo. Ho paura di morire ma vivo. Cristo è morto per questa nostra libertà. Il vero peccato è vivere come se non fossimo liberi per davvero. Sapere che Lui c'è veramente ci dà anche il coraggio di vivere diversamente. E per accorgerti che c'è veramente devi fare una cosa molto semplice: imparare a pregare. La preghiera è accorgersi che Lui c'è veramente. E questo fa la differenza. #dalvangelodioggi
<<  1 2 [34 5 6 7  >>