Appuntamenti per la seconda settimana di maggio 2017

Appuntamenti per la seconda settimana di maggio 2017
  • martedì 9 alle 18 incontro di catechesi per i gruppi di Azione Cattolica, Pia Unione e Caritas
  • mercoledì 10 alle 18 inbcontro sul Vangelo della Domenica "Parola da mangiare"
  • giovedì 11 alle 18 Adorazione eucaristica, alle 20.30 prove di canto
  • venerdì 12 alle 18.15 Ora dedicata alla devozione per la Divina Misericordia
  • sabato 13 alle 20 prove per i genitori e bambini del primo gruppo di "Prime Comunioni"
  • domenica 14 alle 11 Prime Comunioni
  • domenica 28 celebreremo le Cresime alle 9 del mattino. La messa delle 8 per questo motivo non ci sarà, mentre quella delle 11 sarà celebrata regolarmente

Ogni giorno dal lunedì al venerdì continua il Mese di Maggio in giro per la Parrocchia. Consulta la bacheca parrocchiale per sapere dove partecipare. In particolare il 23 maggio si terrà nella Cripta ed il 31 maggio a conclusione nel cortile della parrocchia dove l'anno passato abbiamo inaugurato la nuova statua di Maria SS.ma

Le virtù teologali: fede, speranza e carità

di don Luigi Maria Epicoco

Le virtù teologali sono la fede, la speranza e la carità. Si chiamano virtù teologali perché sono un dono non uno sforzo dell’uomo. È sbagliato quindi frustrarsi pensando di essere incapaci di fede, di speranza o di amore. Nessuno ci dice che dobbiamo essere capaci di queste tre cose, ci viene piuttosto detto che bisogna essere capaci di domandare e di accogliere questi doni. Liberi da quest’ansia da prestazione veniamo ricollocati con gioia davanti a un Dio che muore dalla voglia di darci questi tre doni. È l’intento di Gesù nel Vangelo di oggi quando dice esplicitamente: “Nessuno può venire a me, se non lo attira il Padre che mi ha mandato”. Quando pensi di non aver fede non perdere tempo a colpevolizzarti, domandala al Signore. Quando pensi di non avere speranza non perdere tempo a fingere di essere ottimista, domandala al Signore. Quando pensi di non avere amore, non perdere tempo nel sentirti sbagliato domandalo al Signore. In questo domandare Dio risponde attraverso il Figlio. Gesù è la maniera che Dio ha di donarci questi tre doni. I sacramenti sono il Figlio. Soprattutto nell’Eucarestia noi riceviamo una scorta di fede, di speranza e di carità. Riceverla però non ci assicura che la useremo. Per questo la Grazia provoca la nostra libertà, affinché al dono corrisponda una scelta. Alla fede, alla speranza e alla carità corrispondano la fiducia, l’audacia e il saper morire per chi si ama. #dalvangelodioggi