Festa della Divina Misericordia 2017: due giorni ricchi di appuntamenti

gesu misericordioso

  • Sabato mattina dalle 9 ritiro spirituale per i bambini che nel pomeriggio alle 15.30 riceveranno il sacramento della Confessione
  • Domenica Festa della Divina Misericordia, alle 11 presentazione dei ragazzi che riceveranno la Cresima e festa per Tiziana Sinibaldi e Anna Maria Apostolini che martedì scorso sono state nominate Ministri della Comunione. Celebreremo tre battesimi
  • Sia Sabato che Domenica, come del resto abbiamo fatto nei giorni della novena, alle 18.15 Coroncina della Divina Misericordia e Via Crucis

Gesù, confido in Te nella Tua Misericordia!

Buona Festa a tutti!

Mercoledì dell'ottava di Pasqua. Gesù cammina con noi

di don Luigi Maria Epicoco

Mercoledì dell'ottava di Pasqua. Gesù cammina con noi

Se Vangelo significa “buona notizia”, allora la buona notizia del vangelo di oggi è questa: “Mentre conversavano e discutevano insieme, Gesù in persona si avvicinò e camminava con loro. Ma i loro occhi erano impediti a riconoscerlo”. La mia non è una battuta ma è un’affermazione seria. Questa annotazione iniziale di questo famoso brano dei discepoli di Emmaus ci ricorda che Gesù cammina con noi anche quando non siamo capaci di accorgerci di questo. I nostri “occhi” non sempre sono in grado di riconoscere Cristo presente nella nostra vita, ma ciò non significa che Egli non lo sia. Lo è anche quando non sentiamo nulla, quando non ci accorgiamo di nulla, quando tutto sembra diventare nero e la tristezza sembra prendere il sopravvento. Egli è qui. E non ha altro modo di parlarci se non attraverso la nostra inquietudine e le nostre domande: “Ed egli disse loro: "Che cosa sono questi discorsi che state facendo tra voi lungo il cammino?"”. Ci accompagna anche attraverso i dubbi, le incertezze, i nostri ritorni a casa con la coda fra le gambe. Ma c’è un luogo dove tutto diventa chiaro e visibile. Un posto dove c’è una misteriosa chiarezza: “Quando fu a tavola con loro, prese il pane, recitò la benedizione, lo spezzò e lo diede loro. Allora si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero”. L’Eucarestia è quel posto dove i nostri occhi si spalancano e riconoscono nella fragilità di quel pane il Figlio dell’Onnipotente. L'Eucarestia è un collirio che ci sana la vista. #dalvangelodioggi

Un augurio ed un abbraccio a tutti con la certezza che Gesù a già vinto per tutti!

Un augurio ed un abbraccio a tutti con la certezza che Gesù a già vinto per tutti!

La Comunità guanelliana di Ferentino con don Calogero, don Aniello e fratel Giorgio porgono a tutti gli auguri più cari di Santa Pasqua. Gesù ha già vinto, ricordiamocelo sempre!


Il problema della Pasqua è lo stesso problema che viviamo quando in una difficoltà qualcuno ti dice "non ti preoccupare, vedrai che finirà bene". Per quanto tu voglia crederci, ne vorresti le prove. Ma la Pasqua non solo è l'annuncio che "andrà a finire bene", ne è anche la prova. E questa prova dovrei essere io, tu, e tutti quelli che si dicono cristiani. La prova della Pasqua dovremmo essere noi. Se il mondo non crede più che "andrà a finire bene" è perché ha gli occhi pien...i della cronaca, ma non vede in noi la "profezia" di come andrà a finire veramente. Vede "zombi",gente che si trascina con la propria vita, e non vede "risorti",gente che anche quando perde lo fa a volto scoperto, con coraggio e speranza così come ci ha insegnato Cristo. Tra poche ore risuonerà l'annuncio di Pasqua, ricordati che sei tu questo annuncio. Sei tu questa piccola candela accesa nella notte. Finché ne resterà anche solo una accesa, nessuno potrà mai maledire la vita, e il buio intorno. #laGrandeVeglia (don Luigi Maria epicoco)