Cronaca della riapertura della Cripta 2009

  • Cronicon

apertura-cripta-13-dicembre-2009-22"Domenica 13 dicembre come previsto alle termine della S.Messa della Domenica di Avvento gaudete è stato inaugurato l'artistico presepe realizzato nella Cripta della Chiesa di S.Agata.  La processione dei fedeli presieduta dal parroco don Giuseppe coadiuvato da una folta schiera di giovani ministranti passando per la sacrestia e poi per il cortile interno della Casa Divina Provvidenza è giunto nel luogo più antico e mistico del complesso:

la nostra tradizione infatti ci ricorda che è stato il primo cimitero cristiano di Ferentino, uno dei primi oratori cristiani sorti nel suburbio della città subito fuori dalle mura, il primo sacello del martire Ambrogio, protettore di Ferentino e ormai di tutta la nostra Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino, uno dei sepolcri del papa San Pietro Celestino V. 

Dopo il saluto di benvenuto e presentazione del parroco don Giuseppe la cerimonia di inaugurazione si è svolta con la benedizione del presepe e dei "Bambinelli" dei fedeli, soprattutto bambini e ragazzi. E' seguito quindi un momento di preghiera molto toccante che ha portato i fedeli a vivere una profonda esperienza spirituale dovuta anche  all'atmosfera che si respira in questo luogo in modo palpabile. Al termine del momento di preghiera comunitario molte persone incuriosite dall'unicità dell'ambiente hanno chiesto spiegazioni in merito alle diverse fasi storiche dello stesso. Domenica, quindi, la Cripta di S. Agata ha riacquistato la sua originaria funzione: quella di essere un oratorio cristiano.

Dalle fonti sappiamo infatti che tale ambiente inizialmente dedicato alla culto del Crocifisso e di Maria Addolorata, successivamente divenne luogo di culto della Madonna dei Sette dolori. Attualmente la Cripta liberata da cisterne e materiale vario accumulato nel tempo, presenta strutture murarie appartenenti ad epoche diverse che vanno dall'età romana alla ricostruzione degli anni '50. Auspichiamo che tale ambiente ubicato sotto l'Altare maggiore della Chiesa, possa finalmente essere riportato agli antichi splendori. Si può visitare il presepe e la cripta ogni giorno dopo la santa messa vespertina o la messa delle ore 11 la domenica".
Articolo di Aldo Affinati su Ciociaria oggi del 16 dicembre 2009
pdf ciociaria-oggi-16-12-2009 2.48 Mb

Di seguito altri articoli relativi all'evento:

pdfavvenire-lazio-sette-13-dicembre-2009-1.pdf114.20 KB

pdfbasilica-cattedrale-ferentino-info.pdf871.56 KB

pdfciociaria-oggi-30-novembre-2009.pdf1006.79 KB

pdffr-notizieit.pdf898.85 KB

pdfla-provincia-11-12-2009.pdf2.77 MB