Meditazione in preparazione al Natale del Signore 2015

  • Omelie

Vi offriamo questo breve pensiero di don Luigi Maria Epicoco per favorire in questi giorni un po' di meditazione. Cogliamo l'occasione per invitarvi a consultare la sezione Commento al Vangelo dove potrete trovare una piccola riflessione quotidiana sul Vangelo del giorno.

Dio non viene nei nostri cuori. Egli è un fatto, non un buon sentimento. Dio viene, è venuto, e verrà continuamente nella realtà. Se vuoi incontrarlo devi essere un realista e non un sentimentalista. Il cuore può riconoscerLo, ma non certo crearLo, ne tanto meno contenerLo. Il problema per un credente è la realtà non la bontà. A Natale non bisogna per forza essere più buoni, ma più concreti, più intellettualmente onesti. Perché il Natale è un fatto, e contro un fatto non sussistono opinioni, ma solo il riconoscimento di esso. Il resto lasciamolo al consumismo che campa di buonismo. ‪